039.8901530 info@cesvor.com

Near miss, micro-infortuni, situazioni a rischio: come migliorare il sistema di riporto

Creare le condizioni per un sistema di riporto efficace

Perché iscriversi?

È considerato sempre più importante venire a conoscenza degli episodi non infortunistici, quali near miss e situazioni a rischio, oppure di episodi micro-infortunistici, al fine di avere dati ed elementi per prendere decisioni manageriali sulla sicurezza.
La disponibilità di tali dati e l’attendibilità delle statistiche su tali episodi dipendono dall’efficacia del sistema di riporto.
Il sistema di riporto è efficace soprattutto se le persone sanno che cosa riportare, come, a chi, e soprattutto se hanno compreso l’importanza di farlo. La norma ISO 45001:2018 al punto “10. Miglioramento” parla in modo esplicito della necessità di analizzare gli episodi negativi al fine di gestire cambiamenti migliorativi.

 

A chi è rivolto?

HSE Manager, RSPP e ASPP, Datori di Lavoro, Dirigenti, RLS e ruoli in altre funzioni coinvolte nella gestione della sicurezza e salute, quali HR, Progettazione, Qualità.

Crediti RSPP

Valido per l’aggiornamento RSPP e altre figure ex D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (8 ore)

Dove / Quando

Treviso/24 marzo 2020

Durata

8 ore

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:


  • Definire i diversi tipi di evento negativo (infortuni, incidenti, near miss, ecc.)
  • Dato un episodio, sapere attribuire la corretta categoria a tale episodio
  • Riconoscere situazioni, comportamenti ed episodi di rilievo e descrivere il comportamento appropriato per la riduzione del rischio
  • Descrivere modalità appropriate per la gestione di un sistema di riporto degli episodi negativi
  • Identificare azioni organizzative finalizzate a migliorare l’efficacia del sistema di riporto degli episodi negativi
  • Programma
    • Perché è importante la sicurezza, perché la comunicazione è importante per la sicurezza
    • Il sistema di riporto e la possibilità di avere metriche attendibili per la sicurezza (sistema di KPI)
    • I diversi tipi di evento negativo (LTI, MT, FA, incidente senza infortunio, near miss, situazione o comportamento a rischio)
    • La Piramide di Heinrich e quella di Bird
    • Cosa dicono le migliori prassi, cosa dice la ISO 45001:2018
    • La concreta opportunità di miglioramento nella segnalazione di near miss e di situazioni a rischio
    • Quali sono i motivi del mancato riporto degli episodi negativi: cosa dicono gli esperti
    • Azioni di tipo organizzativo, formativo, culturale, e di altro tipo, per migliorare l’efficacia del sistema di riporto
    • Verificare la consistenza del fenomeno del mancato riporto
    • L’importanza della comunicazione e della leadership per il funzionamento del sistema di riporto
    Metodi didattici

    Verranno utilizzati metodi attivi quali analisi di casi ed esercitazioni pratiche, alternati a momenti di presentazione.

    Valutazione degli apprendimenti
    • Esiti delle esercitazioni di gruppo.
    • Questionario finale sulle conoscenze acquisite.

    Il Formatore

    Carlo BISIO

    Carlo BISIO

    Esperto di sicurezza (NEBOSH International Diploma in Occupational Health and Safety; Graduate Member of IOSH), Ergonomo, Psicologo del lavoro. È stato docente a contratto per diversi atenei, ed è autore di numerose pubblicazioni

    Il prezzo per la partecipazione è a partire da 190 €.  

    Per maggiori dettagli visita la pagina del corso.

    Sei interessato al corso?

    Hai delle domande sul corso o sulle prossime date?

    Corso Leadership della sostenibilità

    Corso per Management Decisionale

    Protocollo per la valutazione dei rischi da Covid-19

    Una proposta di protocollo per la valutazione dei rischi da Covid-19 Protocollo Sicurezza Covid 19 per le Aziende E' stato messo a punto un protocollo per la valutazione dei rischi da Covid-19. Comprende i rischi seguenti: rischio biologico da Covid-19 uso dei...

    Formazione e comunicazione a distanza ai tempi del Covid-19

    Comunicare il rischio e la sicurezza durante l’emergenza pandemica

    Corso Covid-19: Tecniche di pensiero creativo per la resilienza

    Corso sulle tecniche di creatività per la resilienza. Laboratorio per reinventare il business dopo il Covid-19

    Organizzare il proprio smart working

    Corso per lavoratori: come organizzarsi per lo smart working

    Il lavoro agile (smart working) durante e dopo l’emergenza Covid-19

    Come organizzare lo smart working, cosa fare al termine dell’emergenza Covid-19

    Covid-19: psicologia delle epidemie per le organizzazioni

    Come si comportano le persone e come essere efficaci nella prevenzione