Valutare e gestire i rischi di violenze nei luoghi di lavoro

Buone prassi di valutazione e gestione del rischio, contenuti della Convenzione ILO 2019 e della ISO 45003

Perché iscriversi?

Talvolta il luogo di lavoro espone a rischi di criticità relazionali, che possono avere impatti importanti sulla salute e sulla sicurezza delle persona. Le violenze possono essere sia fisiche che verbali, sia di origine interna all’azienda (es. fra capo e collaboratore; fra dipendenti) che di origne esterna all’azienda (es. da clienti, da pazienti, da trasportatori). La Convenzione ILO 190/2019, ratificata dall’Italia nel 2021, fornisce indicazioni per la eliminazione di tali episodi dal mondo del lavoro, attraverso prassi che includono la valutazione e gestione del rischio. La ISO 45003 fornisce indicazioni per la gestione dei fattori psicosociali di rischio.
Il corso fornisce indicazioni sulla valutazione dei rischi da violenza, sia interna che da terze parti, e sulla gestione proattiva di questi rischi, secondo le indicazioni delle agenzie internazionali e i contenuti della Direttiva ILO 190/2019. Verranno approfondite le diverse possibilità di prevenzione sia primaria che secondaria e terziaria.

 

A chi è rivolto?

HSE Manager, RSPP e ASPP, Datori di Lavoro, Dirigenti, RLS e ruoli in altre funzioni coinvolte nella gestione della sicurezza e salute, quali HR, Progettazione, Qualità.

Crediti RSPP

Valido per l’aggiornamento RSPP e altre figure ex D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (8 ore)

Location

Milano

Durata

8 ore

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

 

  • Definire le violenze sul lavoro e le loro categorie
  • Descrivere i contenuti dei principali documenti e direttive internazionali sul tema delle violenze sul lavoro
  • Descrivere i contenuti della convenzione ILO 190/2019 e i suoi contenuti
  • Descrivere i collegamenti della ISO 45003 con il tema delle violenze sul lavoro come fattore psicosociale di rischio, e le buone prassi contenute in tale standard
  • Descrivere le cause e le potenziali conseguenze delle violenze sul lavoro
  • Descrivere il processo di valutazione dei rischi applicato alle violenze, sia di origine interna che da terze parti
  • Saper identificare i fattori di pericolo e i gruppi esposti nella violenza di origine interna e in quella da terze parti
  • Definire indicatori per il monitoraggio del rischio di violenze sul lavoroSaper definire come può essere svolta una valutazione del rischio di violenze sui luoghi di lavoro
  • Saper individuare azioni di prevenzione primaria, secondaria e terziaria per la riduzione dei rischi di violenze sui luoghi di lavoro

Programma

  • Violenze sul lavoro: definizioni e categorie
  • I principali documenti e direttive internazionali sul tema delle violenze sul lavoro
  • I contenuti della convenzione ILO 190/2019
  • La ISO 45003 e il tema delle violenze sul lavoro come fattore psicosociale di rischio, quali buone prassi
  • Le cause e le possibili conseguenze delle violenze sul lavoro
  • Il processo di valutazione dei rischi applicato alle violenze sul lavoro
  • Come identificare i fattori di pericolo e i gruppi esposti nella violenza di origine interna e in quella da terze parti
  • Modalità applicative di una valutazione del rischio di violenze sui luoghi di lavoro
  • Le azioni di prevenzione primaria, secondaria e terziaria per la riduzione dei rischi di violenze sui luoghi di lavoro
  • Monitoraggio del rischio di violenze sul lavoro: quali indicatori

Metodi didattici

Il corso può essere svolto in presenza o a distanza, utilizzando in ogni caso metodi interattivi su gruppi limitati di partecipanti

Valutazione degli apprendimenti

Il corso prevede al termine una valutazione degli apprendimenti come evidenza di base dei risultati. Possono essere implementate altre modalità se richiesto

I Formatori

Carlo Bisio

Safety Expert, Ergonomist, Organisational Psychologist, iDipNEBOSH, GradIOSH, AIEMA, SIIRSM

Carlo Bisio, Esperto di sicurezza (NEBOSH International Diploma in Occupational Health and Safety; Graduate Member of IOSH), Ergonomo, Psicologo del lavoro. È stato docente a contratto per diversi atenei, ed è autore di numerose pubblicazioni

Paolo Campanini

Psicologo del lavoro, Psicoterapeuta e PhD in Medicina del Lavoro.

Hai delle domande sul corso o sulle prossime date?

Corso Movimenti Ergonomici al Lavoro

Consapevolezza dei comportamenti sicuri per l’ergonomia.

Le buone abitudini sul luogo di lavoro

https://www.youtube.com/watch?v=WiW-cn1U8PE Fonte Workplace Safety and Health Council

Corso Valutare e gestire i rischi derivanti da una carente gestione delle diversità sui luoghi di lavoro

Perché iscriversi? Le principali agenzie internazionali sottolineano sempre più l’importanza degli aspetti psicosociali sul lavoro, fra cui la gestione delle diversità in un’ottica di gestione del rischio.Il corso si propone di fornire ai partecipanti strumenti per...

Corso Aspetti sanitari nello smart working

Corso focalizzato sugli aspetti legati alla salute di chi lavora in smart working, per promuovere il benessere del lavoratore

Comunicazione Interna

Come sviluppare abilità di comunicazione interna per il personale dirigenziale

Riduzione del rischio Stress

Come individuare misure per la riduzione del rischio stress lavoro-correlato

Gestione della sicurezza nei sistemi sociotecnici

La sicurezza e la salute sul lavoro fra aspetti tecnici e sociali

Corso Tecniche per l’analisi degli incidenti e dei near-miss: dalla teoria alla pratica

Perché iscriversi? In quanti modi si possono analizzare gli episodi negativi quali infortuni, incidenti, near miss? Le tecniche sono molte, ciascuna ha dei pro e dei contro.Nel corso vengono presentate le tecniche più utilizzate, identificando le loro potenzialità e i...

Corso Formazione e comunicazione a distanza ai tempi del Covid-19

Comunicare il rischio e la sicurezza durante l’emergenza pandemica

Corso L’analisi del rischio dell’ultimo istante

8 ore (4/12 ore su richiesta). Analisi del rischio dell’ultimo istante. Ridurre il numero di comportamenti a rischio. Crediti RSPP.