Sostenibilità: consulenza sull'analisi degli aspetti culturali e comportamentali per la sostenibilità d'azienda

La sostenibilità aziendale come vantaggio competitivo per le imprese

Dopo la sottoscrizione dell’Agenda 2030 dell’ONU e data la recente tassonomia da parte della UE volta a individuare le attività che permetteranno di raggiungere l’obiettivo delle emissioni zero entro il 2050, vi è sempre più consapevolezza, anche nel mondo delle imprese, riguardo alla necessità di adottare un approccio integrato e misure concrete per un miglioramento continuo volto ad affrontare:

  • un importante cambio di paradigma socio-economico,
  • le numerose e complesse sfide ambientali e sociali

È dunque evidente che la sostenibilità sia ormai legata al successo, presente e futuro, di un’azienda.

agenda onu 2030

Cultura come fondamento dello sviluppo sostenibile

Nel corso del tempo gli aspetti culturali sono stati sempre più considerati uno dei fondamenti su cui si basa la sostenibilità.
Le aziende che sono in grado di valutare gli aspetti culturali della sostenibilità hanno quindi maggiori possibilità di individuare margini di miglioramento e sviluppo della propria sostenibilità.

Strumenti per lo studio degli indicatori sulla cultura ambientale

Cesvor ha messo a punto strumenti per analizzare gli aspetti e i processi culturali e comportamentali riguardanti la sostenibilità, nei suoi aspetti ambientali, delle imprese.

Survey: un questionario online sul clima e i comportamenti legati alla sostenibilità

Audit: per un esame più obiettivo dei processi culturali per l’ambiente nell’organizzazione

Survey

Il questionario, da somministrare ai dipendenti, contiene domande che coprono le seguenti aree:

  • Comportamenti extralavorativi
  • Comportamenti lavorativi
  • Comportamenti di leadership
  • Atteggiamenti
  • Conoscenze generali
  • Clima e cultura ambientale nell’organizzazione
  • Alcune informazioni socio-demografiche
esito survey cultura e sostenibilità
coaching e formazione a distanza Cesvor

Audit

L’audit sugli aspetti culturali della sostenibilità esplora le seguenti parti, attraverso una check list:

  • I vantaggi economici (10 item)
    1. Top Management commitment (11 item)
    2. Employees engagement (7 item)
  • Gli aspetti sociali, suddivisi in:
    1. Community interest (6 item)
    2. Human potential development (7 item)
Il servizio di consulenza di Cesvor

Cesvor è in grado di fornire un servizio di consulenza per analizzare gli aspetti culturali della sostenibilità nelle aziende, con particolare riferimento agli aspetti ambientali, in coerenza con lo spirito della normativa europea e internazionale e in linea con la logica degli standard ISO, e per facilitare il miglioramento continuo secondo il ciclo di Deming.

Anche la norma ISO 14001 evidenzia l’importanza degli aspetti umani (competenza, partecipazione, leadership, ecc.) per il miglioramento della prestazione ambientale.

 

Com’è strutturato il processo di analisi

Viene attivato un processo tipico di una diagnosi organizzativa, che comprende le fasi seguenti

  • Definizione di un ristretto gruppo di regia che curi il processo, mostrando capacità di project management, comunicazione interna, leadership della sostenibilità
  • Programmazione di una comunicazione alla popolazione che sarà coinvolta nell’analisi
  • Attivazione di una raccolta dati tramite questionario
  • Programmazione di eventuali approfondimenti tramite focus group
  • Svolgimento dell’audit, con il coinvolgimento di un ristretto numero di testimoni qualificati aziendali
  • Analisi dei dati e definizione di un piano di azione per il miglioramento, con comunicazione di ritorno alle parti interessate

I Consulenti

Silvana CARCANO

Silvana CARCANO

Consulente

Silvana Carcano, consulente della Commissione Parlamentare Antimafia, laureata in Economia e Commercio alla Cattolica di Milano, ha lavorato in multinazionali in area gestione del personale e sul tema della sostenibilità sociale e ambientale (Accenture, Gruppo Bosch, Glaxo, Ansaldo STS, Gruppo Falck, Gruppo Hupac, etc.).

È stata consigliera regionale lombarda nella Commissione Antimafia, dove ha presentato e fatto approvare all’unanimità la legge sulla prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata (L.R. 17/2015).

Terminato il mandato nel 2018, è tornata all’attività di consulenza sui temi sui quali è specializzata, la sostenibilità e l’anticorruzione, dopo essersi dedicata alla scrittura del saggio «Tremila anni e non sentirli», edizioni Ȧncora. Finalista nel concorso letterario nazionale di racconti del Paese dei Libri, nel 2020, col racconto «Tienimi in vita».

Carlo BISIO

Carlo BISIO

Psicologo del Lavoro, Ergonomo, Esperto di sicurezza

Carlo Bisio è Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni (Univ. di Padova), ha conseguito il Master biennale in Ergonomia al CNAM di Parigi e l’International Diploma in Occupational Health and Safety (NEBOSH, UK).

Da più di 25 anni si occupa di consulenza e formazione alla sicurezza, in particolar modo di management della sicurezza, di safety leadership, di fattori psicosociali ed ergonomici.

Ha lavorato presso più di 200 aziende nei settori chimico, farmaceutico, siderurgico, alimentare, sanitario, di trasporti, e in molti altri settori.

Ha insegnato per più di 10 anni come docente a contratto presso l’Università di Milano Bicocca e presso altri atenei.

È autore o curatore di numerosi scritti sui temi del management, della sicurezza, della sostenibilità, della formazione, dei fattori psicosociali

Contattaci per avere più informazioni

Hai delle domande sul servizio di consulenza?

Corsi che potrebbero interessarti

Sostenibilità per le aziende