PARITÀ DI GENERE: GESTIONE E CERTIFICAZIONE

Il servizio specializzato di Cesvor per la gestione, la certificazione e il miglioramento della parità di genere in azienda

Sulla base della Prassi di riferimento UNI/PdR 125:2022 sui sistemi di gestione per la parità di genere

Alcuni dati sulla disparità:

Il tasso di occupazione femminile in Italia è del 49,5%, rispetto al 67,6% di quello maschile, nonostante le donne siano più istruite degli uomini (Censis 2019). In Italia anche il tasso di occupazione e il reddito delle madri sono inferiori a quello dei padri.

Secondo l’Eurostat le donne europee guadagnano circa il 16% in meno degli uomini.

Sistema di gestione per la parità di genere

Il servizio di Cevor si basa sulla prassi di riferimento UNI/PdR 125:2022 per:

Fornire indicazioni

Indicazioni e supporto per implementare un sistema di gestione per la parità di genere conforme alla prassi di riferimento

Certificazione

Una checklist presente nella PdR 125 consente di calcolare un punteggio per una certificazione da terza parte

Benefici economici

Grazie alla certificazione sarà possibile accedere a eventuali benefici economici e fiscali

Gli indicatori si riferiscono a 6 aree di valutazione:

  • Cultura e strategia
  • Governance
  • Processi HR
  • Opportunità di crescita ed inclusione delle donne in azienda
  • Equità remunerativa per genere
  • Tutela della genitorialità e conciliazione vita-lavoro

Come funziona

Un percorso di miglioramento sulla parità di genere: I progetti si realizzano attraverso le seguenti fasi

gestione parità di genere
migliorare processi parità genere

Integrazione dei processi

Il miglioramento della parità di genere è utile anche ad altre aree di interesse dell’organizzazione

migliorare processi

Aspetti di rilievo penale

  • Individuazione e prevenzione di rischi penali (Mobbing, molestie e violenze, discriminazioni, ecc.
  • Mappatura del Rischio sulle aree interessate grazie anche agli orientamenti giurisprudenziali (lo Studio Legale Salmi ci affianca per la gestione di questi aspetti)

Da chi viene proposto questo metodo?

logo Cesvor medio

Cesvor

Società di consulenza specializzata nella valutazione e gestione dei fattori psicosociali ed ergonomici. Tra le prime in Italia ad occuparsi di rischio stress lavoro-correlato, negli ultimi anni si è occupata in modo approfondito e operativo di sistemi per la valutazione del rischio di violenze sul lavoro.

logo bicocca

Università Bicocca

L’Università, tramite il Dipartimento di Psicologia (Prof.ssa Elisabetta Camussi), si occupa di ricerca nelle diverse aree della psicologia. Tra queste, la Psicologia Sociale lavora su progetti di ricerca intervento a partire da un expertise specifico sulle questioni di genere, gli stereotipi, le pari opportunità e la violenza nei contesti domestici e organizzativi

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Saremo in contatto con te entro 24 ore