Corso di formazione dei Formatori per la sicurezza

Corso valido ai fini dei requisiti per la qualificazione dei formatori per la sicurezza, secondo il Decreto del 06/03/2013

Perché iscriversi?

Il corso contribuisce ai requisiti per la qualificazione dei formatori per la sicurezza, secondo quanto previsto dalla norma.

A chi è rivolto?

Formatori per la sicurezza

Crediti RSPP

L’attestato contribuisce ai criteri per la qualificazione dei formatori

Location

Milano

Durata

24 ore

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:


  • Saper spiegare l’importanza della formazione per la sicurezza e salute sul lavoro
  • Definire il processo formativo e descrivere l’importanza delle sue fasi
  • Fornire una definizione di formazione e saperla spiegare
  • Saper fornire una definizione di “competenza”, “conoscenza”, “abilità”, “atteggiamento”
  • Saper definire il ruolo del formatore nel processo formativo, e le connessioni con gli altri ruoli rivestiti
  • Definire l’analisi dei bisogni di formazione e citare le principali fonti e i principali metodi di raccolta dati
  • Sulla base di dati tratti da un caso reale, sapere individuare alcuni bisogni di formazione
  • Definire gli obiettivi della progettazione didattica, le azioni per realizzarla, e citare alcune buone prassi
  • Definire un “obiettivo didattico” e sapere utilizzare tale concetto nella progettazione di un incontro formativo
  • Menzionare alcuni fra i più frequenti metodi didattici nella formazione degli adulti (lezione frontale, analisi di caso, lavoro in sottogruppi, esercitazione pratica, …), citando per ciascuno alcune buone prassi punti di forza e di attenzione
  • Sapere individuare alcune buone prassi nel “parlare in pubblico”, in fase di apertura, di proseguimento, di chiusura
  • Saper descrivere alcune buone prassi nella preparazione di presentazioni visive da usare nella formazione
  • Saper definire il “contratto formativo” e descrivere modalità efficaci per realizzarlo
  • Saper descrivere alcune buone prassi nell’utilizzo di fotografie e filmati nella formazione
  • Saper individuare buone prassi in presentazioni fatte in pubblico
  • Saper spiegare l’importanza dello storytelling nelle presentazioni, e saper includere in una presentazione una parte di storytelling
  • Saper descrivere alcuni principi della comunicazione efficace in aula (incluse le tecniche per generare attenzione)
  • Saper individuare i principali segnali non verbali rilevanti per la comunicazione durante la formazione (inclusa comunicazione corporea, setting dell’aula)
  • Saper preparare e realizzare una presentazione in modo coerente con le buone prassi discusse e acquisite in precedenza
  • Saper definire i fattori di processo e di contenuto nella formazione degli adulti, e descrivere l’utilità di tale distinzione
  • Descrivere modalità efficaci per la gestione di obiezioni e criticità durante la gestione di un incontro di formazione
  • Descrivere alcuni modelli dell’apprendimento in età adulta e spiegarne le ricadute pratiche per la formazione
  • Saper preparare in poco tempo e realizzare senza supporti visivi (tranne flipchart) una breve presentazione
  • Saper preparare e utilizzare prove di valutazione degli apprendimenti
  • Saper descrivere buone prassi nella documentazione e valutazione della formazione
  • Saper descrivere i contenuti dei principali riferimenti normativi nel contesto italiano, riguardanti la formazione per la sicurezza e salute
  • Programma
    • L’importanza della formazione per la sicurezza e salute sul lavoro
    • Il processo formativo e le sue fasi, le sue finalità
    • L’analisi dei bisogni di formazione, come realizzarla
    • Gli “obiettivi didattici” e il loro utilizzo nella progettazione e gestione di un corso
    • I metodi didattici, esempi di utilizzo
    • Buone prassi nel parlare in pubblico
    • Le presentazioni visive, uso di fotografie e filmati nella formazione, utilizzo dello storytelling
    • La gestione del gruppo: contratto formativo, gestione dei fattori di processo
    • Saper descrivere alcune buone prassi nell’utilizzo di fotografie e filmati nella formazione
    • La gestione delle domande e delle criticità durante la formazione
    • I modelli dell’apprendimento in età adulta e il loro utilizzo nella formazione
    • Le prove di valutazione degli apprendimenti: saperle preparare e utilizzar
    • Le buone prassi nella documentazione e valutazione della formazione
    • I principali riferimenti normativi nel contesto italiano riguardanti la formazione per la sicurezza e salute
    Metodi didattici

    Il corso si basa su un alto numero di metodi didattici attivi, al fine di fornire ai partecipanti numerosi esempi di modalità attive. Ogni partecipante dovrà inoltre preparare e simulare una breve lezione

    Valutazione degli apprendimenti
    • Questionario di conoscenze finale, osservazione di una simulazione di lezione

    Il Formatore

    Carlo BISIO

    Carlo BISIO

    Esperto di sicurezza (NEBOSH International Diploma in Occupational Health and Safety; Graduate Member of IOSH), Ergonomo, Psicologo del lavoro. È stato docente a contratto per diversi atenei, ed è autore di numerose pubblicazioni

    Il prezzo per la partecipazione è di 320 € + IVA.  In caso di più persone partecipanti della stessa azienda (unica fattura) possono esservi riduzioni del prezzo, contattateci.

    L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento da parte di Cesvor del modulo di iscrizione compilato e accettato in ogni sua parte, e dell’importo pari al alla quota di partecipazione + IVA.

    La quota di partecipazione deve essere interamente versata 15 gg prima della partecipazione.

    I crediti vengono rilasciati da AIAS Academy.

    Sei interessato al corso?

    Hai delle domande sul corso o sulle prossime date?

    Corso Business Game Sostenibilità aziendale gestire comportamenti e aspetti culturali

    Sostenibilità in azienda: gestire i comportamenti e gli aspetti culturali’. Un business game sulla sostenibilità aziendale

    Smart working: consulenza sulla valutazione dei rischi nel lavoro agile

    Smart working: consulenza sulla valutazione dei rischi nel lavoro agile L’emergenza dovuta alla pandemia Covid-19 ha richiesto a molte organizzazioni di attivare lo smart working  (o per essere più precisi un lavoro dal proprio domicilio) per numerosi dipendenti, in...

    Resilienza organizzativa: audit in base alla norma UNI ISO 22316:2019

    Resilienza organizzativa: descrizione del servizio di Audit Servizio di audit della resilienza organizzativa secondo la norma UNI ISO 22316:2019. Un’analisi approfondita della resilienza nelle organizzazioni è fondamentale per le aziende che puntano sia a resistere...

    Sostenibilità: consulenza sull’analisi degli aspetti culturali e comportamentali per la sostenibilità d’azienda

    Servizio di consulenza sugli aspetti culturali della sostenibilità all’interno delle organizzazioni

    Corso Management della Sicurezza: il Business Game

    Su richiesta. 8/16 ore. Migliorare il proprio management della sicurezza con modello del business game. Crediti RSPP.

    Corso: Un protocollo per la valutazione dei rischi derivanti dalla situazione di pandemia Covid-19

    Corso per valutare tutti i rischi dovuti all’attuale situazione pandemica nel modo più completo

    Corso Tecniche e processo di valutazione del rischio nello standard IEC 31010

    Corso sulle principali tecniche di valutazione del rischio presenti nella EN IEC 31010

    Corso sul nuovo protocollo Cesvor per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato

    Corso sul nuovo protocollo Cesvor per la valutazione del rischio stress aggiornato alle ultime novità introdottte

    Corso La gestione dell’innovazione

    Corso per gestire i processi di innovazione: sostenibilità ambientale, teconologie 4.0 e per valorizzazione dei big data

    Corso Progettazione ergonomica delle postazioni di lavoro

    Corso sui criteri di una progettazione ergonomica dei sistemi di lavoro, i principali elementi da gestire dal punto di vista biomeccanico, e i riferimenti alle norme internazionali ISO di riferimento