02.954205307 info@cesvor.com

Centro Mobbing, Stress e Burnout

Il servizio specializzato di Cesvor

 Un servizio per la prevenzione del disagio lavorativo dovuto a mobbing, stress, burnout, molestie, e per il supporto ai casi

Per le aziende

Sei un’azienda (HR, HSE o altre funzioni) e pensi che occorra gestire al meglio i rischi di mobbing, stress e burnout con un supporto specialistico sempre a disposizione?

Per i dipendenti

Sei una persona che al lavoro si sente esaurita, o trattata male, o emarginata, oppure eccessivamente sotto pressione, e non sai a chi rivolgerti?

Allora dovresti provare il nostro servizio specialistico fornito da esperti in diverse discipline:

N

Psicologo psicoterapeuta

N

Medico del lavoro

N

Avvocato

N

Psicologo del lavoro

N

Altri specialisti al bisogno

Come funziona

Vi sono 3 livelli di servizio:

Livello 1: informazione (solo per privati)

Scrivi attraverso il modulo di contatto e spiega il tuo problema.

Il nostro team di esperti ti fornirà una risposta nel tempo più breve (in genere entro una settimana).

Questo livello di base consiste solo nel supporto a casi di persone che portano un disagio (non ad aziende).

Il servizio non comprende né la presa in carico di un paziente né un parere approfondito, ma un’informazione orientativa.

Costo: gratuito

LEGGI ALCUNI ESEMPI

Livello 2: parere (per privati o aziende)

Scrivi attraverso il modulo di contatto e spiega il tuo problema. Ti contatteremo in poche ore per prendere in carico la tua richiesta.

Per questo servizio sarà necessario, successivamente al tuo primo contatto, allegare documentazione oppure procedere a un colloquio telefonico o via Skype.

Il nostro team di esperti ti fornirà un parere per iscritto nel tempo più breve (in genere entro una settimana).

La differenza rispetto al livello 1 di servizio consiste nel fatto che in questo caso la risposta è approfondita e, in ragione del tipo di caso, può coinvolgere diversi specialisti del team. Il parere può essere di tipo psicologico, medico, legale, organizzativo, oppure interdisciplinare (cioè coinvolgere più specialisti).

Costo: 200 euro + IVA (salvo diverso preventivo, in base al tipo di approfondimento necessario)

LEGGI ALCUNI ESEMPI

Livello 3: supporto alle aziende 

Si tratta di una misura per la riduzione del rischio stress e di altri fattori psicosociali in azienda (valida anche ai fini del D.Lgs. 81/08).

Il personale dell’azienda, dopo la convenzione fatta con l’azienda stessa, può contattare il nostro servizio in diversi modi per ricevere assistenza online (o in presenza, se concordato) per un anno.

Il servizio verrà attivato secondo un protocollo specifico.

Costo: su base annuale da definire in base al tipo di servizio reso. Contattaci per i dettagli.

LEGGI ALCUNI ESEMPI

Raccontaci il tuo problema

Compila il modulo e ti risponderemo entro 24 ore

Esempi Livello 1 – Informazione (solo per privati)

Esempi di domande che vengono poste:

• “so che una mia collega è stata oggetto di una molestia sessuale da parte di un collega, e ho paura ad andare al lavoro, non sappiamo a chi segnalare l’episodio e che cosa fare”
• “da alcuni mesi mi sento fisicamente e mentalmente esaurito e faccio fatica a dare il livello di prestazione che la mia azienda si attende. Cosa posso fare?”
• “da diverse settimane il mio Capo reparto mi sembra che ce l’abbia con me, mi chiede sempre di fare le cose che nessuno vuole fare, e l’altro giorno ha alzato la voce. Non so se parlarne in azienda e a chi”

Esempi Livello 2 – Parere (per privati o aziende)

Esempi di casi che possono essere affrontati:

• “sono dipendente di un’azienda; credo che la mia azienda mi stia facendo del mobbing, posso avere un parere legale?”

• “lavoro a contatto con il pubblico, e da diverse settimane ho un senso di spossatezza e demotivazione quando sono al lavoro, dormo poco e ho spesso mal di testa. Posso mandarvi la mia documentazione sanitaria, avere un colloquio con uno vostro psicologo e/o medico e avere un parere sul mio stato di salute e i possibili rimedi?”

• “scrivo dalla funzione personale / risorse umane di un’azienda, abbiamo una dipendente che ha segnalato un episodio di maltrattamento da parte di un manager. Quali sono le migliori prassi per gestire un caso del genere e tutelare sia l’azienda che la dipendente, e nel caso la segnalazione risultasse falsa anche il manager? Posso inviarvi della documentazione del caso, avere un colloquio e ottenere un parere del vostro team di specialisti?”

• “scrivo dalla funzione sicurezza e salute di un’azienda, tre settimane fa un cliente ha alzato la voce con un commesso, e da allora lui dice che ha difficoltà a stare in negozio, da 3 giorni è in malattia. Il Medico competente ha suggerito un approfondimento diagnostico nei suoi confronti, per capire se si tratta di stress traumatico, e il servizio personale ci chiede come trattare il caso per tutelare il dipendente e l’azienda anche nella prospettiva del D.Lgs.81/08. Vorremmo farvi valutare la situazione e avere un parere sanitario e legale”

Esempi Livello 3 – Supporto alle aziende

Esempi di situazioni a cui può essere applicato tale servizio:

• “scrivo dall’ufficio HR di un’azienda manifatturiera, pensiamo che sia necessario attivare un servizio per il miglioramento del benessere organizzativo”

• “abbiamo appena terminato la valutazione del rischio stress ed è stato deciso di avvalerci di un servizio di ascolto dei dipendenti, valido come misura di riduzione del rischio”

• “abbiamo avuto nell’ultimo anno due segnalazioni di episodi di colluttazione fra dipendenti, e pensiamo che sia opportuno per la prevenzione di tali episodi e di altri segnali di disagio fornire un servizio specialistico di ascolto, mediazione, informazione”

Quali professionisti fanno parte del team

Paolo Campanini

Paolo Campanini

Psicologo e Psicoterapeuta

Fabrizio Salmi

Fabrizio Salmi

Avvocato

Paolo Santucci

Paolo Santucci

Medico del Lavoro

Carlo Bisio

Carlo Bisio

Psicologo del Lavoro

Raccontaci il tuo problema

Saremo in contatto con te entro 24 ore