800 59 24 20 info@cesvor.com

 Il comportamento violento, minaccioso o molesto non dovrebbe mai essere accettabile sul posto di lavoro. Avere politiche efficaci ed applicabili può essere un primo passo per prevenire la violenza nei luoghi di lavoro.

 Capire il problema

  • Consulta il tuo consulente legale prima di intraprendere azioni legali se sospetti che dietro un comportamento violento o aggressivo vi possa essere una possibile malattia mentale. E’ importante assicurarsi di essere conformi alla legislazione applicabile sui diritti umani.
  • Gli studi hanno dimostrato che le persone in buona salute mentale hanno meno probabilità di avere comportamenti violenti rispetto alla popolazione generale. Le esperienze di discriminazione e violenza possono provocare disturbi psicologici, bassa autostima, ansia e depressione. (Reprinted from Canadian Mental Health Association, 2011, Violence and Mental Health; Unpacking a Complex Issue, a discussion paper.). Per questo motivo è importante che violenze, minacce di violenza, molestie e aggressioni sul posto di lavoro dovrebbero essere prontamente gestite.
  • I conflitti irrisolti tra collegi possono contribuire a luoghi di lavoro malsani e potenzialmente pericolosi.
  • La molestia non trattata è considerato uno dei fattori primari per la violenza in alcuni luoghi di lavoro.
  • I problemi dovrebbero essere risolti prontamente, richiedendo assistenza da risorse esterne se necessario
  • Il comportamento violento o aggressivo precedente è il migliore predittore di un successivo comportamento violento.

 

Fonte Workplace Strategies for Mental Health